martedì 28 giugno 2011

UN TORRESE INVITATO DAL PRESIDENTE USA ALLA CASA BIANCA!!!

                                    19 AGOSTO 1959

E' LA DATA IN CUI VENNE PUBBLICATO QUESTO CURIOSO ARTICOLO CHE PARLA DELLA STORIA DI UN CAPOSTAZIONE DI TORRE ANNUNZIATA, RAFFAELE CAROTENUTO.
LA SUA TECNICA INNOVATIVA CONSISTEVA NEL "DIPINGERE " I SUOI RITRATTI NON CON LA SOLITA  PITTURA MA CON PIETRE RACCOLTE IN ITALIA E ALL'ESTERO CHE VENIVONO FRANTUMATE DA LUI STESSO SUI BINARI AL PASSAGGIO DEI TRENI! INCREDIBILI POI GLI ANEDDOTI RELATIVI A QUESTO SUO HOBBY, COME PER ESEMPIO, QUANDO UN  SUO SUPERIORE, DOPO AVERLO VISTO ALL'OPERA, CHIESE ALLA DIREZIONE FERROVIARIA DI FARLO INTERNARE!!
IN UN  " DISEGNO " ESPOSTO IN UNA MOSTRA ALLA NATO RAFFIGURO' IL PRESIDENTE EISENHOWER TALMENTE BENE CHE VENNE INVITATO ADDIRITTURA ALLA CASA BIANCA DAL PRESIDENTE IN PERSONA  ...


BUONA LETTURA.

domenica 26 giugno 2011

SVENTATO CLAMOROSO COLPO DA CARABINIERI TRAVESTITI DA DONNE!!!

                                     23-9-1928


IL COLPO SVENTATO IN QUESTA OCCASIONE E' ALQUANTO CLAMOROSO SIA PER L'ENORME CIFRA CHE STAVA PER ESSERE RAPINATA CHE PER LE CIRCOSTANZE CHE HANNO PERMESSO IL FALLIMENTO DELLA RAPINA
BEN 500 MILA LIRE LA SOMMA SALVATA DA UN GRUPPO DI CARABINIERI CHE , PER L'OCCASIONE ,SI SONO TRAVESTITI CON ABITI FEMMINILI , COMPRESI DI PARRUCCHE , RIUSCENDO AD ARRESTARE LA BANDA DEI SETTE RAPINATORI CHE AVEVANO BLOCCATO LA CARROZZELLA DOVE VIAGGIAVA IL SIGNOR FRANCESCO DOLCE ,CASSIERE PRESSO LO STABILIMENTO METALLURGICO DI CASTELLAMMARE  DI  STABIA. QUESTI AVEVA APPENA PRELEVATO L'INGENTE  SOMMA PER IL PAGAMENTO AGLI OPERAI, DALLA SEDE DELLA BANCA D'ITALIA DI TORRE ANNUNZIATA . L'APPOSTAMENTO DELLA BANDA PRESSO LA STRADA CHE PORTA AI CANTIERE NON RISULTO' FRUTTIFERA PER IL BRILLANTE INTERVENTO DEI CARABINIERI CHE DA ALCUNI GIORNI AVEVANO AVUTO LA SOFFIATA.

BUONA LETTURA.  


lunedì 20 giugno 2011

IL CARABINIERE CHE SFIDO' LA MADONNA DELLA NEVE!!!

1906


OGGI HO LETTO UNA DOMANDA SU" TORRESETTE " IN CUI UN LETTORE CERCAVA QUALCHE INFORMAZIONE SU UN FATTO ACCADUTO NELL'ERUZIONE DEL VESUVIO DEL 1906 . 
IL LETTORE SI RIFERIVA IN PARTICOLARE AD UN ANEDDOTO  SECONDO CUI UN CARABINIERE FOSSE PIUTTOSTO SCETTICO RIGUARDO LE CAPACITA' DELLA MADONNA DI SALVARE IL POPOLO TORRESE CHE A LEI SI ERA AFFIDATO PER CONTRASTARE LA TREMENDA  DISCESA DELL'ERUZIONE.
MI E' SEMBRATO GIUSTO  INSERIRE QUESTO POST CON L'ARTICOLO PUBBLICATO SU UN GIORNALINO DI CHIESA ," MISTICA NEVE ", IN CUI VIENE RIPORTATO IL FATTO .
QUESTA STORIA MI ERA STATA RACCONTATA LO SCORSO NATALE DA UNA SIGNORA MOLTO DEVOTA LA QUALE MI FECE ANCHE DONO DI QUESTE PREZIOSE RIGHE AFFINCHE' FOSSERO ACCESSIBILI AD UN NUMERO SEMPRE PIU' VASTO DI CITTADINI, IN MODO CHE IL RICORDO E LA DEVOZIONE PER LA MADONNA DELLA NEVE RESTINO  UNA RISORSA IMPRESCINDIBILE PER L'ANIMO TORRESE.

 

venerdì 17 giugno 2011

LE CLAMOROSE ACCUSE DEL COMANDANTE ALLEATO!!!

GENNAIO 1946-


LO SCOPPIO DEI CARRI DEL 21 GENNAIO 1946 E' STATO UNO DEI PIU' TRAGICI " INCIDENTI " CHE HA DOVUTO SOPPORTARE QUESTA BELLISSIMA E DISGRAZIATA CITTA'.
LA MORTE DI 54 PERSONE DEL CETO PIU' UMILE DELLA POPOLAZIONE E LA DISTRUZIONE DI UN INTERO BORGO , FU' UN COLPO TERRIBILE PER TORRE ANNUNZIATA, LA QUALE AVEVA APPENA INIZIATO A RESPIRARE PER LA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE.
I FATTI SONO NOTI A TUTTI , INTERE GENERAZIONI HANNO NARRATO AI PROPRI DISCENDENTI ALMENO UNA VOLTA IL RACCONTO DI QUELLO CHE SUCCESSE QUEI TRAGICI GIORNI.
NON E' DI QUESTO CHE VOLEVO PARLARVI, NON SOLO DELLA CRONACA , QUANDO PIUTTOSTO DELLE INCREDIBILI , SE VERITIERE , DICHIARAZIONI DEL COMANDANTE ALLEATO A NAPOLI , GENERALE  CRIPPS , IN CUI ACCUSA TUTTI, DAL SINDACO ALLE AUTORITA' ADDETTE , DAGLI AGENTI DI GUARDIA  A TUTTA LA POPOLAZIONE TORRESE, OFFENDENDOLI CON DICHIARAZIONI UMILIANTI.
HO VOLUTAMENTE INSERITO QUESTA NOTIZIA DEL GENERALE PERCHE MAI MI ERA STATA RACCONTATA UNA  COSA DEL GENERE E MAI AVREI PENSATO CHE SI POTESSE ARRIVARE A QUESTO PUNTO....
DOPO I DUE ARTICOLI SULLA CRONACA DELLO SCOPPIO ,IL TERZO ARTICOLO RIGUARDA APPUNTO LE ACCUSE DEL GENERALE CHE VI INVITO A LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE MENTRE NELL'ULTIMO ARTICOLO C'E' LA RISPOSTA DEL MINISTRO DELL'INTERNO ROMITA QUALCHE GIORNO DOPO.


BUONA LETTURA...

    
22 GENNAIO 1946
23 GENNAIO 1946


3-FEBBRAIO 1946
5-FEBBRAIO 1946

martedì 14 giugno 2011

PRENDE LA MOGLIE A RANDELLATE FACENDOLA ABORTIRE!!!

                                                                 1907-


OGGI CI OCCUPIAMO DI QUESTA NOTIZIA APPARSA SU "L'EMANCIPAZIONE " , PERIODICO LOCALE.
LA TRISTE STORIA HA PER PROTAGONISTA REDENTA SALVATORE CHE SPOSA IN SECONDE NOZZE GENNARO MALVONE DI 23 ANNI.LA GIOVANE DONNA PORTO' IN DOTE BEN 1400 LIRE CHE SERVIRONO A COMPRARE UN CARRETTO CON DUE CAVALLI PER IL TRASPORTO DELLA PASTA A NAPOLI. BEN PRESTO IL MALVONE,ESSENDO UN TIPO POCO LAVORATIVO , ESAURISCE LA DOTE E NON ESITA A PICCHIARE A RANDELLATE LA RAGAZZA, SPECIE QUANDO QUESTA CHIEDE DA MANGIARE PER SFAMARSI.IN QUESTA ULTIMA OCCASIONE LA RAGAZZA, INCINTA DI TRE MESI, VIENE VIOLENTAMETE PERCOSSA AL PUNTO CHE LE LESIONI GLI PROVOCARONO L'ABORTO .
IL MALVONE DOPO DUE GIORNI DI LATITANZA VENNE ARRESTATO DALLE GUARDIE DELLA CITTA' E RINCHIUSO NEL CARCERE OPLONTINO.

 
 SPERIAMO CHE CI SIA RIMASTO A LUNGO....






domenica 12 giugno 2011

L'EREDE AL TRONO TEDESCO A TORRE ANNUNZIATA!!!

                       4  MARZO 1928

OTTO RIGHE IN TUTTO, COMPRESO IL TITOLO , SCOVATI IN QUESTA NOTIZIA CHE INFORMAVA AL MONDO DELLA PRESENZA IN VILLA FILANGIERI A TORRE ANNUNZIATA, DI QUELLO CHE ERA STATO UNO DEGLI UOMINI PIU' IMPORTANTI DEL MONDO , L'EX KRONPRINZ , OSSIA IL PRINCIPE GUGLIELMO DI PRUSSIA, EREDE AL TRONO,  PRIMA DELLA CADUTA DELL'IMPERO TEDESCO DEL 1918.
ESILIATO IN OLANDA CON IL PADRE GUGLIELMO SECONDO, DOPO POCHI ANNI GLI FU CONCESSO DI RITORNARE IN GERMANIA.
NON SI HANNO ALTRE NOTIZIE DI QUESTO SUO SOGGIORNO IN VILLA FILANGIERI, OSPITE DELLA PADRONA DI CASA TERESA ROSSI  FILANGIERI GUARRACINO, CERTO CHE LA SCELTA DI QUEL LUOGO NON DEVE ESSERE STATA ASSOLUTAMENTE CASUALE CONSIDERANDO LA BELLEZZA DEL PAESAGGIO E L'ARIA SALUBRE E PULITA DEL TEMPO ANDATO...

venerdì 10 giugno 2011

CHI CI HA TARPATO LE ALI DELLA VITTORIA AD UN PASSO DALLA GLORIA???

A SEGUITO DEL POST IN BASSO, PUBBLICATO IN QUESTO BLOG IL 10 GIUGNO SCORSO, AVEVAMO AVANZATO LE NOSTRE PERPLESSITÀ' PER  LA DECISIONE DI AFFIDARE LA GARA DI RITORNO DELLA FINALISSIMA DEL CAMPIONATO DI CALCIO DEL 1924 AL SIGNOR RANGONE DI ALESSANDRIA , ALL'EPOCA IL MIGLIOR FISCHIETTO  IN CIRCOLAZIONE SUI CAMPI ITALIANI ,CHE PERO' QUASI MAI ERA SCESO AL SUD AD ARBITRARE UNA SQUADRA DEL MERIDIONE .
IN QUEST'ARTICOLO DEL 1968 SI RECENSISCE IL LIBRO DI ANTONIO GHIRELLI , UNO DEI PIÙ' GRANDI GIORNALISTI ITALIANI E TRA I VARI ANEDDOTI RACCONTATI UNO IN PARTICOLARE CI HA FATTO SOBBALZARE E CHE ABBIAMO EVIDENZIATO NEL RIQUADRO IN ROSSO ...NEL RACCONTO SI DICE CHIARAMENTE CHE LA VITTORIA DEL GENOA SIA STATA ASSEGNATA DOPO LA PARTITA DI ANDATA , SENZA ASPETTARE IL RITORNO A TORRE ANNUNZIATA.
PURTROPPO NON POSSIAMO MAI SAPERE COME E' ANDATA VERAMENTE , RICORDIAMO ANCORA UNA VOLTA  IL GOL NON GOL  ASSEGNATO AL GENOA CHE AVREBBE PORTATO ALLA " BELLA " , AL MERAVIGLIOSO ARDORE  DEI NOSTRI EROI IN MAGLIA BIANCA E ALLA ECCEZIONALE OSPITALITÀ' DATA ALLO SQUADRONE GENOANO DAI NOSTRI NONNI QUANDO VENNERO IN VISITA AL NOSTRO MUNICIPIO E FECERO POI IL GIRO DELLA CITTÀ' IN CARROZZELLA...
 


















*********************1924**********************

LE FINALI PER LO SCUDETTO CONTRO IL GENOA SEGNARONO INDUBBIAMENTE IL CLOU DELLA STORIA CALCISTICA DEL SAVOIA ANCHE SE IN VERITÀ' DOBBIAMO RICORDARE CHE IN QUEGLI ANNI LA NOSTRA SQUADRA RIMASE A COMBATTERE CONTRO LE PIÙ' FORTE COMPAGINI NAZIONALI SENZA TIMORE ALCUNO.
TANTI SCRITTORI HANNO DEDICATO LIBRI SULLA STORIA DI TORRE ANNUNZIATA E, QUASI TUTTI , HANNO INSERITO O MENZIONATO LA FAMOSA SQUADRA DEL SAVOIA,TRA PASTIFICI E FABBRICHE  NELL'EPOCA D'ORO.
NELLA CRONACA DELLA STAMPA I RESOCONTI DELLE DUE FINALI, ANDATA E RITORNO, DISPUTATE CONTRO IL GENOA, ALL'EPOCA UNA DELLE PIÙ' FORTI SQUADRE MONDIALI.
PERSA L'ANDATA PER 3-1, I NOSTRI EROI RIUSCIRONO NELL'IMPRESA DI PAREGGIARE PER 1-1 IL MATCH DI RITORNO, ANZI MI SEMBRA DI RICORDARE CHE QUALCHE DECENNIO FA' SI TENTO' DI INTERPELLARE LA FEDERAZIONE PER UN ERRORE TECNICO PERCHE' IN UNA AZIONE D'ATTACCO  DEL GENOA, LA PALLA CHE ANDÒ' AD INCOCCIARE CONTRO LA TRAVERSA, SEMBRA CHE NEL RICADERE NON AVESSE OLTREPASSATO LA LINEA MA L'ARBITRO , IL SIGNOR RANGONE DI ALESSANDRIA (....)  CONCESSE IL GOL AI LIGURI (IN CASO DI VITTORIA DEL SAVOIA SI SAREBBE DOVUTA DISPUTARE LA BELLA).
SE UN GIORNO QUALCUNO MI CHIEDESSE A QUALE PARTITA AVREI VOLUTO ASSISTERE IN TUTTA LA STORIA DEL CALCIO LA MIA RISPOSTA SAREBBE

                     "  SAVOIA -GENOA 1-1 " 
SENZA DUBBIO ALCUNO....
MAGARI LA RIVEDRÒ' IN UN ALTRA VITA....
LEGGETEVI LA CRONACA E NON FATEVI IMPRESSIONARE DAL COMMENTO DELL'ARTICOLISTA PIEMONTESE  ..ERA DI PARTE ....
BUONA LETTURA ...


31 AGOSTO 1924














7 SETTEMBRE 1924

domenica 5 giugno 2011

STRAGE DEL 1939, CONDANNATI A 5 ANNI DI CARCERE!!!

ATTENZIONE !

NON E' UN ERRORE!

QUESTO POST ERA STATO PUBBLICATO IL 6 FEBBRAIO E FORSE QUALCUNO DI VOI LO AVRA' GIA' LETTO....SOLO ADESSO HO RITROVATO QUESTO ARTICOLO DEL 19 MARZO 1941 IN CUI VENGONO RICONOSCIUTI COLPEVOLI DELL'INCIDENTE I DUE FERROVIERI DELLA STAZIONE DI TORRE CENTRALE, RAFFAELE FONTANA E NICOLA RICCIARDI , I QUALI VENGONO CONDANNATI ALLA PENA DI 5 ANNI DI RECLUSIONE E AL PAGAMENTO DELLA SPESA DELLE PARTI  , A FRONTE DELLA RICHIESTA DEL PUBBLICO MINISTERO DI 14 ANNI.

   

SOTTO IL POST TROVERETE GLI ALTRI ARTICOLI RIGUARDANTE LA  "  STRAGE DEL 1939  "

BUONA LETTURA









 

 

29-dicembre -1939 disastro ferroviario




sabato 4 giugno 2011

IL MISTERO DELLA DONNA MORTA NELLA CASSA !!!

            *****FEBBRAIO 1930*****
 
IN REALTA' QUESTA MISTERIOSA STORIA INIZIA NEL 1925,QUANDO DUE MARINAI RIPESCANO IN MARE UNA CASSA AL CUI INTERNO SCOPRONO ESSERCI LA SALMA DI UNA DONNA ,RICONOSCIUTA POI IN ASSUNTA CAIAZZO. DOPO TRE ANNI DI INDAGINI  ,CAUSALMENTE ,UN MILITARE IN BORGHESE ,VINCENZO SALVI ,ASCOLTA ,SEDUTO AD UN TAVOLO DEL RISTORANTE ,LO CHAFFEUR  MARIANO COPPOLA CHE RACCONTA AGLI AMICI DELL'AVVENTURA DI ALCUNI ANNI PRIMA ,QUANDO ASSIEME AL SUO CAPO E ALL'AMICO DI QUESTI HANNO IL COMPITO DI RECUPERARE UNA CASSA DA BUTTARE IN MARE......
SCOPRITE COME SI EVOLSE LA STORIA CON LA LETTURA DEGLI ARTICOLI CHE SONO RIUSCITO A RECUPERARE PERCHE' IL MISTERO SI INFITTISCE , COINVOLGENDO AMANTI, FIGLI, OMONIMI ,AMICI E QUANT'ALTRO....AL PUNTO DA APPASSIONARE L'OPINIONE PUBBLICA ITALIANA DELL'EPOCA CHE LA SEGUI' FINO AL TUMULTUOSO PROCESSO CON LA CONDANNA DELL'ASSASSINO E ALCUNE ASSOLUZIONI....
BUONA LETTURA...


     
ART. DEL 11 OTTOBRE 1928
                                                                   




                   ART. DEL 8 NOVEMBRE 1928

                                                                                                                                






ART. DEL 28 GENNAIO 1930                   

ARTICOLO DEL 14 FEBBRAIO 1930

giovedì 2 giugno 2011

RIDONIAMO IL MARE A TORRE ANNUNZIATA!!!

MARZO 1936-
CON QUESTO TITOLO DEL GIORNALE TORRESE   " L'EMANCIPAZIONE   " VENGONO SOLLEVATI DUBBI SULL'ASPETTO VERAMENTE TURISTICO DELLA CITTA' E , IN PARTICOLARE , SI SOFFERMA SULLA PRESENZA ANCORA INGOMBRANTE DELL'EX CAPANNONE DELLA FABBRICA DELLE MATTONELLE CHE OSTACOLA LA MIGLIORIA  DEI GIARDINI PUBBLICI. ADDIRITTURA SI SCRIVE CHE LA VISUALE DI TORRE SU UNA STAMPA DI CIRCA DUE SECOLI PRIMA FOSSE MEGLIO DI QUELLA ATTUALE ,A CAUSA DELLA  CRESCITA VERTIGINOSA CHE SUBI' IL PAESAGGIO E DALLA  MANCANZA DI UN VERO PIANO REGOLATORE.
LE ULTIME NOVE RIGHE DELL'ARTICOLO SONO IL TESTAMENTO CHE CI HANNO TRASMESSO I NOSTRI PREDECESSORI A CUI ,PURTROPPO, NON ABBIAMO SAPUTO ATTENERCI SE NON SUL FATTO CHE ABBIAMO FATTO SPARIRE ANCHE LE FABBRICHE DI MACCHERONI DALLA NOSTRA CITTA'....